BEVANDE ANALCOLICHE

Vasco Rossi, “Bollicine”:

“Bevi la coca cola che ti fa bene
Bevi la coca cola che ti fa digerire
Con tutte quelle, tutte quelle bollicine
Coca cola sì, coca cola me mi fa morire”

JAMA Internal Medicine, Original Investigation
JAMA Intern Med. doi:10.1001/jamainternmed.2019.2478
Published online September 3, 2019
Association Between Soft Drink Consumption and Mortality in 10 European Countries
Le bevande analcoliche sono consumate frequentemente ma non è noto se questo consumo è associato o no ad un aumento del rischio di mortalità, rischio che potrebbe essere fino ad oggi sottovalutato in Europa.
L’obbiettivo di questo studio era esaminare l’associazione tra consumo di bevande zuccherate e successiva mortalità sia per tutte le cause che per patologia.
Lo studio ha coinvolto 10 paesi europei (Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Svezia e Regno Unito), con partecipanti reclutati tra il 1 ° gennaio 1992 e 31 dicembre 2000 esposti al consumo di bevande analcoliche sia zuccherate che dolcificate artificialmente.
In totale, sono state arruolate 521 330 persone. Di questo totale, 451 743 persone sono state incluse nello studio, età media di 50,8 +/-9,8 anni, per il 71,1% donne.
Durante un follow-up medio di 16,4 anni (da 11,1 in Grecia a 19,2 in Francia), si sono verificati 41693 decessi.
È stata riscontrata una maggiore mortalità per tutte le cause tra i partecipanti che ne hanno consumato 2 o più bicchieri al giorno (rispetto ai consumatori di < 1 bicchiere al mese) delle bevande analcoliche totali, bevande analcoliche zuccherate o bibite dolcificate artificialmente.
Il consumo di bibite dolcificate artificialmente aumentava i decessi per malattie cardiocircolatorie cosi come il consumo di bevande analcoliche zuccherate aumentava i decessi dovuti a malattie dell’apparato digestivo.
In conclusione questo studio ha rilevato che il consumo delle bevande analcoliche zuccherate o dolcificate artificialmente è associato ad un aumento della mortalità per tutte le cause in questa grande corte europea; i risultati dovrebbero stimolare le campagne della salute pubblica volte a limitare il consumo di bevande analcoliche.

Dott. Enri Gliozheni

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Altri articoli

ASIAM News

MIGLIORARE L’ARIA

Ridurre l’inquinamento atmosferico salverebbe 50.000 vite ogni anno nelle città europee Ridurre l’inquinamento atmosferico ai livelli raccomandati dall’OMS impedirebbe più di 50.000 morti all’anno nelle

ASIAM News

INFARTO DEL MIOCARDIO

Studio sulle cause dell’infarto miocardico con coronarie libere Circulation 2021;143:624-640. Recentemente è stato pubblicato su Circulation uno studio internazionale multicentrico che ha arruolato 301 donne

ASIAM Associazione Scientifica Interdisciplinare Aggiornamento Medico